Acquista su / Buy on:

 

● NEWS ●

FIVE by FIVE il nuovo CD VIA del BLUES

FIVE by FIVEil nuovo CD della VIA DEL BLUES - Disponibile da oggi

Posted by Via del Blues on Lunedì 19 ottobre 2015

VIA del BLUES "FIVE by FIVE"

The new Album...

La musica suona alle porte della VIA del BLUES. E' ora di ricominciare.
La band risponde con pennellate di note, accenni di emozioni e sensazioni profonde.
Il titolo "FIVE by FIVE" è un gioco di parole che ricorda il celebre EP del 1964 dei Rolling Stones.
Il nuovo e splendido lavoro in studio della VIA del BLUES sembra destinato ad avere un peso importante nel blues italiano contemporaneo in quanto racchiude l'essenza dell'intera storia del gruppo pugliese.
"FIVE by FIVE" è intenso e profondo, ha cuore e pulsa grande musica: bastano un paio di ascolti e ci si rende conto che ci troviamo di fronte a uno dei dischi più belli della "VIA".
Il CD si ascolta tutto d'un fiato, le canzoni sono di spessore e i contenuti, sicuramente blues, sono espressi in una forma che abbraccia country-blues, southern, rock-blues e swing.

-Marco Greco, RadiazioniCult Musica Poesia Resistenza


I DON'T KNOW WHY
E' un brano che graffia. Graffia la voce di Gaetano, l'armonica di Dino e la chitarra di Gino, il tutto su di una base ritmica che non perde un colpo. Come dire: signore e signori siamo tornati, siamo la VDB. E' il giusto inizio di un album che è certamente il più significativo della storica band barese.
-Angelo De Luca, RadiazioniCult Musica Poesia Resistenza


CHILDHOOD TOWN
Le vie del blues sono infinite e quelle che portano a Childhood Town passano sicuramente da New Orleans. E' il brano più Jazzy oriented del disco, un acquarello Dixieland che profuma di birra scura e di whisky di terz'ordine sorseggiati in un umido barrellhouse della Louisiana.
-Angelo De Luca, RadiazioniCult Musica Poesia Resistenza


MIND TATTOOS
Mai titolo fu più azzeccato. Un Rock-Blues potente che si tatua nella mente e non lo togli più. Un brano esplosivo duro e cattivo. Immaginatelo dal vivo… pura energia tramutata in adrenalina blues che ti fa saltare dalla prima all'ultima nota.
-Angelo De Luca, RadiazioniCult Musica Poesia Resistenza


THE OLD TRACK
Ci sono canzoni che ti attraversano e ti fanno stare bene ma passano come meteore e poi ce ne sono altre che sedimentano dentro di te e li restano per sempre. The Old Track è una di queste. Gemma preziosa da sfoggiare nelle occasioni speciali.
-Angelo De Luca, RadiazioniCult Musica Poesia Resistenza


ALONE WITH MY SHOES
La notte, il blues nell'anima con la speranza di rialzarsi. Le scarpe simbolo del poco, dell'indispensabile per riprendere il cammino. Questa canzone è la strada, costruita con un foglio ed una penna. Uno splendido ibrido tra blues e jazz.
-Antonio Marra, RadiazioniCult Musica Poesia Resistenza


THE GOLDEN YEARS
Nostalgia di strade percorse, di anni spensierati di speranze ingenue. Il blues incontra il southern-rock ed è il sogno che ancora tutti rincorriamo. Una chitarra si incammina in un assolo quasi hard psych e poi scambia il testimone con un'armonica blues a suggellare un'intesa di vita che dagli anni d'oro arriva sino ad oggi.
-Antonio Marra, RadiazioniCult Musica Poesia Resistenza


DRUNK
Diavolo, donne, alcool, tristezza; ci sono tutti gli ingredienti del blues classico ma con una sezione ritmica che gioca con i ritmi sincopati, fa da padrone di casa e dipinge affreschi di jazz con suoni acustici. Inatteso anche uno splendido assolo di contrabbasso.
-Antonio Marra, RadiazioniCult Musica Poesia Resistenza


PLAY MY ACE
Blues elettrico apparentemente canonico questa volta; ancora dei riff quasi hard, la voce di Gaetano si erge sovrana e profonda in questo affresco fumoso e torbido.
-Antonio Marra, RadiazioniCult Musica Poesia Resistenza


BETTER THAN THE REST
E' un country-blues innaffiato dall'uso del contrabbasso che forma una cornice preziosa a un brano dal piglio solido, profondo e puro.
-Marco Greco, RadiazioniCult Musica Poesia Resistenza


GOT TO BE RIGHT
Blues dai toni acustici con brillanti idee nel canto rock, dotato di uno splendido incedere che sembra accompagnarti nota dopo nota.
-Marco Greco, RadiazioniCult Musica Poesia Resistenza


LONG ROAD OF BLUES
Atmosferico ed ipnotico. Nella versione definitiva sono state lasciate in presa diretta il canto di Gaetano Quarta e l'armonica di Dino Panza. La canzone risulta una delle più riuscite del lavoro.
-Marco Greco, RadiazioniCult Musica Poesia Resistenza


TWELVE
Canzone di matrice sudista (così intitolata per essere l'ultima traccia del CD), ha la tonalità giusta per chiudere un grande e brillante disco, non solo di blues.
-Marco Greco, RadiazioniCult Musica Poesia Resistenza

___


Abbiamo seguito anche in questo viaggio i "ragazzi" della VIA del BLUES.
"FIVE by FIVE" è forse quel disco che i cinque componenti cercavano di fare da anni (meriterebbe il vinile). Diretto ed essenziale, muove le corde giuste ed arriva a toccarci nel profondo grazie a una dozzina di canzoni belle, di culto, quasi da perdere la testa.


-Marco Greco, Angelo De Luca, Antonio Marra
RadiazioniCult Musica Poesia Resistenza
In onda ogni venerdì sera su Ciccio Riccio

Leggi l'articolo di Silvano Brambilla su Il Blues n. 133:

 

Leggi l'articolo di Guido Sfondrini su DISTORSIONI: